Ultimo aggiornamento alle 13:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Tallini sfida Tansi: «Porti le carte in Procura»

CATANZARO «Carlo Tansi, responsabile della Protezione civile regionale, si crede Bertolaso. Ma a differenza di Bertolaso lui pensa che basti ostentare la felpa con lo stemma tricolore per dimostrar…

Pubblicato il: 16/02/2016 – 10:46
Tallini sfida Tansi: «Porti le carte in Procura»

CATANZARO «Carlo Tansi, responsabile della Protezione civile regionale, si crede Bertolaso. Ma a differenza di Bertolaso lui pensa che basti ostentare la felpa con lo stemma tricolore per dimostrare capacità, efficienza e competenza. A giudicare dai suoi primi atti e dalle sue continue esternazioni, lo si potrebbe definire piuttosto un appena sufficiente agitatore politico». Domenico Tallini, consigliere regionale di Forza Italia bolla così l’attività del responsabile della Protezione civile regionale. E la riassume in pochi punti: «Malcontento tra il personale, ostilità dei sindacati, clima di tensione: non c’è che dire, Tansi sta lavorando molto bene per formare una vera e armoniosa squadra capace di affrontare le emergenze in Calabria. Ironia a parte, prendiamo atto che a capo della Protezione civile non è stato messo un tecnico super partes, ma un vero e proprio esponente politico che passa il suo tempo a mandare strali contro il centrodestra, contro Scopelliti, contro Forza Italia. Oliverio lo ha ingaggiato per questo? Ci auguriamo di no, anche se riteniamo che il presidente debba porsi il problema etico di un dirigente che fa politica, in barba ai regolamenti interni, attaccando e insultando i consiglieri regionali».
Dall’analisi alla sfida: «Sempre per quanto riguarda le recenti esternazioni del dottor Tansi in una trasmissione televisiva, ci sentiamo di lanciare una sfida all’improbabile clone di Bertolaso. Se è davvero convinto e ha le prove che alla protezione civile siano stati commessi in passato gravi irregolarità e illegittimità, porti tutta la documentazione alla Procura della Repubblica per l’apertura di un’inchiesta. Se non lo farà, saremo noi a chiedere alla magistratura di acquisire la registrazione della puntata televisiva per appurare se le accuse lanciate dal responsabile della Protezione civile sono supportate da elementi reali oppure se si tratta di volgari strumentalizzazioni politiche. Dal presidente Oliverio ci aspettiamo che chiarisca qual è il ruolo di Tansi: quello di dirigere e organizzare la Protezione civile oppure quella di fare campagna elettorale contro il centrodestra».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x