Ultimo aggiornamento alle 15:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Il futuro dell'agricoltura in un dibattito con Martina

FALERNA Martedì 15 marzo, nell’incantevole scenario di Villa Ventura a Falerna, si svolgerà «un vero e proprio evento per il mondo agricolo regionale».«Confagricoltura – è scritto in una nota del p…

Pubblicato il: 11/03/2016 – 16:31
Il futuro dell'agricoltura in un dibattito con Martina

FALERNA Martedì 15 marzo, nell’incantevole scenario di Villa Ventura a Falerna, si svolgerà «un vero e proprio evento per il mondo agricolo regionale».
«Confagricoltura – è scritto in una nota del presidente Alberto Statti – consapevole del proprio ruolo ed assolutamente determinata nel cogliere i segni e valorizzare le realtà di un’agricoltura moderna e innovativa, ha organizzato un talk tematico nel corso del quale saranno approfonditi tutti i temi legati alla rappresentanza sindacale delle imprese agricole e agroalimentari, alle scelte che riguardano direttamente la politica agricola nazionale, ai percorsi da intraprendere a poche settimane dalla pubblicazione dei primi bandi del nuovo Piano di sviluppo rurale 2014/2020, uno strumento – quest’ultimo – che ci consentirà di ridefinire il volto e l’assetto complessivo del sistema agricolo calabrese. Ma certo ragionare di agricoltura oggi – come d’altro canto testimoniato dalla recente decisione adottata dal Parlamento europeo per l’olio tunisino – significa necessariamente avere chiari i contorni di cosa accade a livello nazionale ed europeo, di quali siano i percorsi di governo e sostegno all’agricoltura in un contesto produttivo e di mercato che è – oggettivamente – sempre più globale e competitivo.
È per queste ragioni che Confagricoltura Calabria ha voluto organizzare un evento il cui titolo ne svela da subito  i contenuti: «Occorre piantare un nuovo futuro».
Per le ragioni indicate assume un’importanza straordinaria la presenza del ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina e del presidente nazionale di Confagricoltura, Mario Guidi.
Come organizzazione di rappresentanza ringraziamo il ministro per la sensibilità dimostrata nel venire in Calabria e confrontarsi sui temi dell’attualità agricola e sulle necessità avanzate dalle imprese agricole che – sempre di più –sono ed intendono continuare ad essere protagoniste dello sviluppo economico del Paese.
Parleremo, dunque, dell’agricoltura italiana ma anche e soprattutto di come la produzione calabrese possa fortificare il proprio ruolo e le proprie dimensioni contribuendo al made in Italy agroalimentare nel mondo.
Nella discussione, moderata dal direttore dell’agenzia Il Velino e del Corriere della Calabria, Paolo Pollichieni e con la partecipazione del presidente della giunta regionale, Mario Oliverio, e del presidente di Unindustria Calabria, Natale Mazzuca – ci sarà spazio per ragionare di come e quanto un sistema come quello agricolo calabrese – che contribuisce per quasi il 50% all’export complessivo della Regione Calabria – sia vitale per i destini economici regionali.
Ma saranno anche affrontati i temi legati alle frodi e alle sofisticazioni in agricoltura. I fatti di cronaca indicano la dannosa consistenza del fenomeno e ne discuteremo grazie alla partecipazione del procuratore aggiunto della Dda di Catanzaro Vincenzo Luberto e del capo dipartimento dell’Ispettorato centrale tutela della qualità e repressione frodi, Stefano Vaccari.
«Oggi – aggiunge Statti – l’agricoltura calabrese, quella rappresentata da Confagricoltura Calabria è consapevole delle proprie potenzialità ed intende affrontare il futuro con la determinazione di chi conosce la necessità di essere sempre di più innovativi, moderni e determinati a vincere le sfide del mercato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x