Ultimo aggiornamento alle 19:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Cassano, gli indagati ammettono di aver colpito Armentano



CASTROVILLARI Hanno ammesso di avere colpito violentemente più volte l’uomo sorpreso a rubare carburante da un camion della ditta di famiglia i cugini Andrea e Bruno Falbo, di 26 e 24 anni, sottopo…

Pubblicato il: 04/06/2016 – 11:43
Cassano, gli indagati ammettono di aver colpito Armentano



CASTROVILLARI Hanno ammesso di avere colpito violentemente più volte l’uomo sorpreso a rubare carburante da un camion della ditta di famiglia i cugini Andrea e Bruno Falbo, di 26 e 24 anni, sottoposti a fermo giovedì scorso per omicidio preterintenzionale per la morte di Pietro Armentano, di 60 anni. I due, che sono stati posti agli arresti domiciliari, sono stati interrogati stamani dal gip di Castrovillari nel corso dell’udienza di convalida, alla presenza del pm Monica Matera e dei legali degli indagati, gli avvocati Mauro Cordasco, Marisa Zuccarelli e Maria Rosa Di Mare. Il gip, al termine, ha convalidato il fermo riservandosi di decidere sulla forma della misura cautelare da adottare. I due, secondo quanto si è appreso, avrebbero riferito di avere sorpreso Armentano mentre stava rubando gasolio e di averlo aggredito: mentre uno lo teneva fermo in terra l’altro lo colpiva. Durante l’udienza, la Procura ha anche depositato alcune intercettazioni ambientali fatte nella caserma dei carabinieri dove i due erano stati portati subito dopo il fatto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x