Ultimo aggiornamento alle 22:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

«Non possiamo escludere una rivolta»

ROSARNO «Non possiamo escludere una rivolta». Lo ha detto il sindaco di Rosarno, Giuseppe Idà, a Sky Tg 24, commentando la tensione in atto nella vicina San Ferdinando, dove centinaia di migranti s…

Pubblicato il: 09/06/2016 – 10:04
«Non possiamo escludere una rivolta»

ROSARNO «Non possiamo escludere una rivolta». Lo ha detto il sindaco di Rosarno, Giuseppe Idà, a Sky Tg 24, commentando la tensione in atto nella vicina San Ferdinando, dove centinaia di migranti stanno manifestando dopo la morte di un cittadino del Mali, ucciso da un carabiniere intervenuto per sedare una rissa. Il primo cittadino ha sottolineato che «si sta riproponendo quanto avvenuto con la rivolta del gennaio 2010, ma anche rispetto a quanto avvenuto pochi giorni fa, quando il comandante dei vigili di Rosarno è stato accoltellato nei pressi della tendopoli. La gestione di questa struttura non può essere garantita dai Comuni che non hanno strumenti, risorse, fondi».
«Smantelliamo la tendopoli perché è un ghetto, è insostenibile, manca l’essenziale». Idà, eletto solo qualche giorno fa, chiede di «garantire le condizioni di dignità per questa gente distribuendo chi ha il diritto di stare in Italia nei comuni del comprensorio, in maniera equa. In questo periodo la raccolta degli agrumi è ferma, l’agricoltura è in crisi, e questi ragazzi non hanno di che vivere». Per questi motivi, il sindaco di Rosarno, il cui paese confina con la tendopoli che si trova nel territorio di San Ferdinando, ha chiesto un incontro urgente al ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

RIUNIONE IN PREFETTURA Intanto, il prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino, ha convocato oggi pomeriggio il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si occuperà della questione della tendopoli di San Ferdinando. La riunione del comitato si terrà alle 17 in prefettura.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x