Ultimo aggiornamento alle 17:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Cosenza, ancora un’intimidazione all’azienda Grimoli

COSENZA Una bottiglia con liquido infiammabile e proiettili è stata collocata nel cantiere di un’impresa edile a Cosenza. Ancora nel mirino la nota impresa Grimoli. Ignoti la scorsa notte hanno dep…

Pubblicato il: 23/11/2016 – 11:44
Cosenza, ancora un’intimidazione all’azienda Grimoli

COSENZA Una bottiglia con liquido infiammabile e proiettili è stata collocata nel cantiere di un’impresa edile a Cosenza. Ancora nel mirino la nota impresa Grimoli. Ignoti la scorsa notte hanno depositato una bottiglia con benzina, un accendino e alcuni proiettili davanti al palazzo di via Panebianco. Bottiglia e munizioni sono state sequestrate dalla squadra mobile di Cosenza che ha inviato in Procura una informativa sul caso. Non è infatti la prima volta che qualcosa di inquietante accade agli imprenditori cosentini. Tre anni fa nel piazzale della sede della ditta venne trovata una bomba a mano: in quel caso l’ordigno non esplose solo per caso altrimenti ci sarebbero state gravi conseguenze considerato il potenziale della bomba. Uno degli storici proprietari dell’azienda in passato venne coinvolto nel processo Garden contro la malavita organizzata cosentina.

mi. mo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x