Ultimo aggiornamento alle 13:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Sequestrati beni per 500mila euro al clan Crea

RIZZICONI Una lussuosa villa e una polizza assicurativa sono stati sequestrati a Marinella Crea, 40 anni, figlia di Teodoro Crea, considerato dalla Dda di Reggio Calabria il capo storico del clan. …

Pubblicato il: 21/12/2016 – 14:11
Sequestrati beni per 500mila euro al clan Crea

RIZZICONI Una lussuosa villa e una polizza assicurativa sono stati sequestrati a Marinella Crea, 40 anni, figlia di Teodoro Crea, considerato dalla Dda di Reggio Calabria il capo storico del clan. Il valore dei beni si aggira intorno a 500mila euro, ma le stime sono ancora in corso. Il provvedimento eseguito della Polizia su disposizione del Tribunale di Reggio Calabria ha colpito la cosca di Rizziconi ed è collegato all’esecuzione di un’ordinanza emessa il 4 giugno 2016 con la quale sono state disposte, nei confronti di 16 persone, le misure della custodia cautelare in carcere e degli arresti domiciliari per i delitti di associazione di stampo mafioso, estorsione aggravata, intestazione fittizia di beni e truffe alla Comunità Europea.
Tra i destinatari del provvedimento restrittivo, oltre a Teodoro Crea e buona parte del suo nucleo familiare, risultano anche altri esponenti di spicco della ‘ndrina – quali Antonio Crea, detto “u Malandrinu” e Domenico Crea detto “Scarpa Lucida”, legati da vincoli di parentela con il capo della consorteria criminale, destinatari del provvedimento, anche 3 ex amministratori pubblici del Comune di Rizziconi.
In particolare, l’attività investigativa ha evidenziato l’assoluta egemonia della cosca, manifestata sul territorio come una vera e propria “signoria”, sia nell’esercizio delle tradizionali attività criminali che nel totale condizionamento della vita pubblica, tanto da determinare, nel 2011, lo scioglimento del consiglio comunale di Rizziconi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x