Ultimo aggiornamento alle 9:49
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

M5s: «Strane convenzioni tra Asp di Cosenza e Policlinico di Catanzaro»

COSENZA «Se l’Asp di Cosenza ritiene indispensabile attivare una ridotta chirurgia di elezione nell’ospedale di San Giovanni in Fiore, argomenti perché a riguardo ha impegnato una somma superiore a…

Pubblicato il: 20/01/2017 – 16:51
M5s: «Strane convenzioni tra Asp di Cosenza e Policlinico di Catanzaro»

COSENZA «Se l’Asp di Cosenza ritiene indispensabile attivare una ridotta chirurgia di elezione nell’ospedale di San Giovanni in Fiore, argomenti perché a riguardo ha impegnato una somma superiore al valore della soglia comunitaria in favore del policlinico universitario di Catanzaro». Lo affermano, in una nota congiunta, i deputati M5s Dalila Nesci e Paolo Parentela, che sulla convenzione tra l’Asp di Cosenza e il policlinico universitario catanzarese hanno presentato un esposto alla Corte dei conti e alle Procure di Cosenza, Catanzaro e Reggio Calabria, investendo della questione anche l’Anac, le commissioni Vigilanza e Sanità del consiglio regionale della Calabria, il dipartimento regionale per la tutela della salute e la struttura commissariale per il rientro dal disavanzo sanitario. «Parrebbe un mero aggiustamento burocratico volto alla conferma di un incarico professionale pagato con fondi pubblici ma senza adeguata motivazione amministrativa circa l’effettiva utilità e la non fungibilità con le risorse professionali disponibili nell’Asp di Cosenza. La precedente convenzione per gli interventi alla tiroide – spiegano i due parlamentari M5s – è stata dunque modificata in seguito all’infondatezza che avevamo ribadito a fine 2016, ritenendola incoerente, tra l’altro, con i dati epidemiologici e rischiosa per la sicurezza dei pazienti».
«L’ospedale di San Giovanni in Fiore – concludono Nesci e Parentela – necessita di sanitari per l’emergenza-urgenza e non di strane convenzioni chirurgiche che, per come concepite, sembrano proprio delle marchette».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x