Ultimo aggiornamento alle 19:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il grande caos dell'informatica all'Asp di Cosenza

Eravamo alla fine degli anni Settanta quando Cochi e Renato, all’apice del loro successo, proponevano un fortunato duetto che, trattando tematiche astruse, aveva come titolo “L’informatica nel comm…

Pubblicato il: 24/01/2017 – 10:34
Il grande caos dell'informatica all'Asp di Cosenza

Eravamo alla fine degli anni Settanta quando Cochi e Renato, all’apice del loro successo, proponevano un fortunato duetto che, trattando tematiche astruse, aveva come titolo “L’informatica nel commercio internazionale del volpino”. Oltre quarant’anni più tardi la Calabria supera la comicità e informatizza di tutto e dopo avere informatizzato di tutto ricomincia daccapo informatizzando per la seconda volta le stesse cose informatizzate in precedenza. E quando ha finito con la reinformatizzazione passa ad una nuova stagione di spese folli attraverso la parcellizzazione dell’informazione, vale a dire che ognuno si fa la sua microrete e il suo circuito digitalizzato: i singoli assessorati, i singoli uffici, le singole realtà di sottogoverno, persino le singole aziende sanitarie.
Si arriva così al varo di piattaforme informatiche per gestire bandi che costano più delle risorse messe a copertura dei bandi stessi. E siccome ognuno appalta informatica per i fatti suoi ed ognuno progetta e spende in autonomia e fuori da ogni controllo, ecco che i vari sistemi non solo non sono in grado di dialogare fra loro ma addirittura aiutano la burocrazia regionale, e la politica che la protegge, ad essere ancora più opaca e meno trasparente. 
L’epicentro, in questi giorni, è l’Asp di Cosenza dove senza l’intervento dei commissari Scura e Urbani avremmo avuto l’ennesima infornata digitale con lievitazione di spese e costi fino a doppiare il non certo trascurabile montepremi di 800 mila euro.
Intanto la Calabria annega nel fango, il lavoro latita e… Mario Oliverio continua a dirigere il traffico.

direttore@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x