Ultimo aggiornamento alle 15:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Telecomunicazioni agitate, "assedio" a Confindustria

CATANZARO Come nel resto d’Italia, anche a Catanzaro il lavoratori del comparto telecomunicazioni si sono ritrovati in piazza per manifestare contro il mancato rinnovo del contratto di settore. Nel…

Pubblicato il: 01/02/2017 – 18:14
Telecomunicazioni agitate, "assedio" a Confindustria

CATANZARO Come nel resto d’Italia, anche a Catanzaro il lavoratori del comparto telecomunicazioni si sono ritrovati in piazza per manifestare contro il mancato rinnovo del contratto di settore. Nel capoluogo calabrese, circa una cinquantina di dipendenti si è radunata sotto alla sede provinciale di Confindustria portando con sé bandiere e striscioni: «La ragioni di Confindustria sono inconciliabili con le nostre – dice Andrea Ranieri, di Uilcom Calabria -. Avevamo presentato una piattaforma molto seria e responsabile per il rinnovo del contratto: si era partiti bene nelle trattative dello scorso anno, ma si è arrivati ad una chiusura netta nei confronti delle nostre richieste. Ad oggi si aggiunge la protesta di una parte dei lavoratori Tim».
«La nostra controparte – Asstel, l’associazione che associa le aziende di Telecomunicazioni, ndc – è arroccata su posizioni precostituite – spiega Daniele Carchidi, segretario generale Slc-Cgil Calabria -. La loro idea è quella di abbattere il costo del lavoro e provare a inserire normative rilevate dal Jobs Act sia in materia di articolo 18 che di controllo a distanza. Su questi aspetti c’è il “no” forte delle organizzazioni sindacali e lo sciopero di oggi vuole sottolineare questa posizione».
Durante la protesta, una delegazione di manifestanti è stata ricevuta da Dario Lamanna, direttore generale di Confindustria Catanzaro.

Alessandro Tarantino

a.tarantino@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x