Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La poesia di Rocco Mangiardi al parco Tramonte e Cristiano

Liberi come l’aria, questo il titolo della presentazione-evento del libro “Poesie d’amore, di fede e di ciarpame” di Rocco Mangiardi che si svolgerà martedì 25 luglio alle 18,30 al parco Tramonte e…

Pubblicato il: 18/07/2017 – 8:31
La poesia di Rocco Mangiardi al parco Tramonte e Cristiano

Liberi come l’aria, questo il titolo della presentazione-evento del libro “Poesie d’amore, di fede e di ciarpame” di Rocco Mangiardi che si svolgerà martedì 25 luglio alle 18,30 al parco Tramonte e Cristiano (ex parco Gancia) di Lamezia Terme. “Poesie d’amore, di fede e di ciarpame”, edito da InCalabria Edizioni di Lamezia Terme, nasce per raccontare impressioni, emozioni e messaggi che arrivano direttamente al cuore da un mondo reale, popolato da scelte difficili, momenti di paura e di sgomento in cui la speranza decide di rinascere ogni giorno.
Amore, fede e ciarpame, tre parole che racchiudono un mondo intero e che raccontano la vita semplice e straordinaria di Rocco Mangiardi, testimone di giustizia che si è ribellato ai clan della ‘ndrangheta.
«Mi piace il mondo in cui Rocco mi porta quando lo leggo. Un mondo pieno di impegno non retorico, di voglia di cose diverse, nella semplicità di vite che chiedono solo di essere buone, non per grandi motivi etici, ma semplicemente perché sono fatte così», scrive nella prefazione Agnese Moro, amica e collega di attivismo e impegno civile di Mangiardi.
L’incontro, organizzato dal Teatro che non c’era in collaborazione con l’Associazione Via degli Ulivi, prevede la lettura della prefazione di Agnese Moro a cura della giornalista Maria Scaramuzzino, l’introduzione del giornalista ed editore Federico Arcuri e infine Versi nel Parco, happening poetico a cura dell’attore e regista Francesco Pileggi insieme alle attrici del Teatro che non c’era Barbara Campisano, Maria Concetta Ciliberti, Francesca De Nisi, Barbara Monterosso, Ilaria Pellegrino, Valentina Serianni.

Rocco Mangiardi, originario di Gerocarne, nel Vibonese, in tenera età si trasferisce con i genitori e i fratelli a Torino, dove vive, studia e lavora fino al 1976, anno in cui tutta la famiglia rientra in Calabria. Qui inizia a svolgere l’attività di carrozziere e commerciante di autoricambi. Nel 1988 apre un punto vendita di autoforniture a Lamezia Terme, città in cui si stabilisce e vive tuttora. Da sempre impegnato nel sociale, Rocco Mangiardi ha subìto tentativi di estorsione, dal 2009 è testimone di giustizia e vive sotto scorta. Attualmente continua ad unire al lavoro di imprenditore l’impegno di diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza attiva.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x