Ultimo aggiornamento alle 16:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Morti sul lavoro a Crotone, la Procura apre un’indagine

Inchiesta avviata per ricostruire la dinamica dell’incidente che ha ucciso due operai. Non ci sarà autopsia. Venerdì una fiaccolata in memoria delle vittime

Pubblicato il: 05/04/2018 – 23:30
Morti sul lavoro a Crotone, la Procura apre un’indagine

CROTONE Non sarà effettuata l’autopsia sui cadaveri dei due operai morti questa mattina nel crollo di un muro in un cantiere per l’ampliamento del lungomare di Crotone (ne abbiamo parlato qui). Lo ha deciso la Procura della Repubblica di Crotone. L’inchiesta avviata dalla Procura, condotta dal pm Andrea Corvino, mira a ricostruire la dinamica dell’incidente ed a verificare il piano di sicurezza del cantiere (nella foto un’immagine del luogo) e le misure di sicurezza concretamente adottate al fine di accertare eventuali responsabilità per la morte dei due operai. Al momento, comunque, non ci sono persone indagate. I due operai deceduti erano stati regolarmente assunti dall’impresa appaltatrice dei lavori. Intanto sono stati programmati per sabato, alle 15.30, a Isola Capo Rizzuto, i funerali di Giuseppe Greco, di 51 anni, mentre per l’altro operaio deceduto, il romeno Kiriac Dragos Petrule, di 35 anni, le esequie non sono state ancora fissate.
UNA FIACCOLATA PER LE VITTIME Per ricordare i due operai morti stamattina nell’incidente sul lavoro a Crotone le segreterie provinciali di Crotone di Cgil, Cisl e Uil di Crotone hanno organizzato per domani sera alle 19.00 una fiaccolata. Il corteo si snoderà dal piazzale del cimitero fino al luogo del tragico incidente. In una nota le segreterie generali di Crotone di Cgil, Cisl e Uil esprimono «vicinanza alle famiglie colpite dai terribili lutti», invitando tutta la popolazione a partecipare alla manifestazione al termine della quale i segretari dei sindacati poseranno dei fiori sul luogo dell’incidente per onorare le vittime del lavoro. Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto anche «un incontro urgente al Prefetto di Crotone per affrontare le questioni che riguardano la sicurezza e la vigilanza sui luoghi di lavoro». Sempre per domani, inoltre, è prevista una veglia di preghiera nel Duomo di Isola Capo Rizzuto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb