Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Comunali, sondaggio a Cariati: Greco avanti di 40 punti

La prima rilevazione in vista delle amministrative del 10 giugno assegna un grosso vantaggio alla sindaca uscente, accreditata del 60% dei consensi. Trento al 18%, indecisi 22 cittadini su 100

Pubblicato il: 22/05/2018 – 13:59
Comunali, sondaggio a Cariati: Greco avanti di 40 punti

CARIATI La prima rilevazione, affidata dal Gruppo Demoskopika, premia in maniera netta il sindaco uscente Filomena Greco (nella foto). A Cariati – dove si voterà il 10 giugno prossimo –, secondo il sondaggio, il primo cittadino sfiduciato solo qualche mese fa raccoglierebbe un largo consenso elettorale, pari a circa il 60% delle preferenze valide espresse dal campione intervistato. Il suo unico avversario, Leonardo Trento, sarebbe distaccato di una rilevante forchetta elettorale: circa 40 punti percentuali. L’Alternativa, lista che sostiene Greco, è accreditata di un risultato variabile tra il 55,6 e il 63,8%, mentre Cariati Unita, lo schieramento di Trento, potrebbe raggiungere una percentuale di consensi tra il 14,7 e il 21,1%.

Completano il quadro gli indecisi, la cui entità è valutata tra il 18,9 e il 25,9%. Secondo la rilevazione di Demoskopika andrebbe a votare una quota di cittadini tra il 51,2 e il 59,4%. 
Analizzando il consenso per fascia d’età, un punto critico della candidata Greco riguarderebbe l’universo giovanile. Dal campione emergerebbe, infatti, che mentre il sostegno è incondizionato tra gli adulti (63,4%) e gli anziani (65,9%), qualche difficoltà arriverebbe dalla fascia d’età dei giovani che hanno espresso un intenzione di voto a suo favore con una percentuale del 49,5%. 
Un orientamento che, con molta probabilità, trova una sua spiegazione, nella mappa dell’indecisione che vedrebbe, per l’appunto, gli elettori cariatesi tra i 18 e i 34 anni, ancora dubbiosi a quale, dei due candidati in campo, riservare il loro voto: 1 giovane su 3 è ancora indeciso, pari al 28,9%, a fronte di un minore 22,4% di tasso generale di “incertezza elettorale”.
Il sondaggio individua anche l’agenda politica suggerita dai cittadini per il futuro governo comunale. Il 65,5% dei cariatesi chiede interventi su sanità e anziani; il 34,5% sul mercato del lavoro; il 28,2 su strade e illuminazione; il 19,8% lamenta disservizi sulla fornitura d’acqua; il 16,3% chiede impegno per lo sviluppo turistico e l‘8,4% per lo smaltimento dei rifiuti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x