Ultimo aggiornamento alle 19:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Sequestrato un supermercato abusivo nel Vibonese

A scoprirlo i carabiniere della Stazione di Rombiolo e i Nas di Catanzaro. L’attività si trovava in un capannone dismesso privo di autorizzazione. Denunciato il titolare

Pubblicato il: 31/05/2018 – 9:00
Sequestrato un supermercato abusivo nel Vibonese

VIBO VALENTIA Un supermercato abusivo in un capannone utilizzato per lo stoccaggio di materiale ferroso dismesso. È successo a Rombiolo, nel Vibonese. A scoprirlo ed a chiuderlo sono stati i carabinieri della locale Stazione con i loro colleghi del Nas di Catanzaro. Il deposito, che sulla carta risultava dismesso, era in realtà un vero e proprio supermercato “fantasma”, privo di qualsiasi atto autorizzativo, con gli scaffali, le casse, i prodotti per la cosmesi e, soprattutto, prodotti alimentari. Tra l’altro, gli alimenti, della quantità di circa 2 tonnellate, destinati alla vendita alla clientela, erano in cattivo stato di conservazione e sono stati sequestrati. Il titolare, un uomo di 44 anni del posto, è stato denunciato per l’apertura arbitraria. Gli sono state inoltre comminate sanzioni amministrative per 3.000 euro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x