Ultimo aggiornamento alle 22:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Appicca fuoco intorno a un camping a Corigliano, arrestato

Un 51enne è stato fermato dalla polizia per incendio doloso e resistenza a pubblico ufficiale. Avrebbe provocato due incendi al termine di una lite con la fidanzata

Pubblicato il: 02/07/2018 – 10:50
Appicca fuoco intorno a un camping a Corigliano, arrestato

CORIGLIANO Ha litigato con la sua donna, poi ha cominciato ad appiccare roghi attorno ad un camping fino a quando gli agenti di polizia del Commissariato di Corigliano-Rossano lo hanno arrestato, in flagranza, per incendio doloso, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.
Si tratta di un cittadino romeno di 51 anni. L’episodio risale a ieri, quando una volante del commissariato, su segnalazione al 113, è intervenuta in contrada Valanello di Rossano, in un camping, per calmare una persona che dava in escandescenza.
L’uomo aveva appiccato due incendi alla sterpaglia attorno al villaggio turistico e poi si era barricato all’interno di un bungalow, dove si accingeva a dare fuoco ad alcuni vestiti. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo, nonostante una violenta resistenza. L’uomo ha anche danneggiato l’auto di servizio della Polizia colpendola con pugni e calci. Si è poi appreso che la violenza era scaturita da un litigio con la sua ragazza. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x