Ultimo aggiornamento alle 15:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Scomparsa una coppia di cicogne a Rende

Il nido vuoto, che si trovava in un sito protetto, è stato ritrovato dai volontari Lipu. «Potrebbe essere un’azione di disturbo dell’uomo»

Pubblicato il: 05/07/2018 – 16:27
Scomparsa una coppia di cicogne a Rende

RENDE Un nido vuoto, senza esemplari adulti, né pulcini. Eppure avrebbe dovuto ospitare pulcini di 25-30 giorni, lontani dalla data dell’involo. Lo hanno scoperto i volontari della sezione Lipu di Rende impegnati nell’attività di monitoraggio e sorveglianza dei nidi di cicogna bianca in Calabria. «Cosa può essere successo – si chiede la Lipu – a questo sito riproduttivo che da alcuni anni è presente nella zona valliva del comune di Luzzi? La cicogna non ha predatori naturali, né tantomeno gli adulti lasciano incustodito il nido durante la presenza della prole. L’unica ipotesi plausibile è un’azione di disturbo da parte dell’uomo. Persone, inconsciamente o volutamente, attratte dalla presenza degli uccelli potrebbero essersi avvicinate al nido, utilizzando canne o pertiche e fatto cadere i piccoli. Questi, una volta a terra, non essendo ancora in grado di volare, non riescono più a portarsi all’interno del nido e quindi sono oggetto di predazione da parte di animali selvatici o dell’uomo stesso».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x