Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Morto il vescovo calabrese Marra, aveva 87 anni

Il presule emerito di Messina è deceduto a Roma. Fu uno stretto collaboratore di Giovanni Paolo II

Pubblicato il: 12/07/2018 – 10:18
Morto il vescovo calabrese Marra, aveva 87 anni

ROMA È morto ieri sera a Roma, all’età di 87 anni, monsignor Giovanni Marra, vescovo emerito di Messina. Nato a Cinquefrondi, in provincia di Reggio Calabria, il 5 febbraio 1931, fu ordinato sacerdote il 19 settembre 1953. Nel 1986 è stato nominato vescovo e dal 1989 al 1996 è stato Ordinario militare per l’Italia e dal 1997 al 2006 arcivescovo di Messina. Successivamente è stato anche Amministratore apostolico nella diocesi di Orvieto. Molto legato all’opera delle Missionarie della Carità, monsignor Marra, negli anni in cui operò a Roma, presso il Vicariato prima e poi alla Santa Sede, fu la “mano” di Giovanni Paolo II nel sostegno alle strutture delle suore di Madre Teresa che aprivano in quegli anni a Roma. In particolare seguì per la Santa Sede l’avvio di “Casa Allegria”, la struttura di accoglienza per ragazze madri nel quartiere periferico di Primavalle.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x