Ultimo aggiornamento alle 10:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Sorpresi in una piantagione di marijuana, 4 in manette nella Locride

La coltivazione, nel territorio di San Giovanni di Gerace, era composta da oltre 2mila piante. Trovati anche 10 kg di cannabis in due sacchi

Pubblicato il: 23/07/2018 – 15:01
Sorpresi in una piantagione di marijuana, 4 in manette nella Locride

Nella tarda serata di sabato, i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica, assieme ai colleghi delle Stazioni di Gioiosa Jonica, Caulonia Marina e ai “Cacciatori di Calabria”, hanno arrestato 4 persone per coltivazione di sostanza stupefacente. Si tratta di Luca Benci (32 anni) e Domenico Jentile (47), entrambi di Gioiosa Jonica, Massimiliano Demasi, 45enne di Martone, ed Enrico Mascali, 35enne di San Giovanni di Gerace. Sorpresi dai carabinieri mentre stavano cimando una piantagione di canapa indiana in contrada San Pietro, a San Giovanni di Gerace, le cui infiorescenze erano state già raccolte e riposte in 2 sacchi contenenti circa 10 chili di marijuana.
La piantagione era composta da quasi 2200 piante di altezza compresa tra i 20 cm e i 2,4 metri, la maggior parte delle quali in pieno stato vegetativo, mentre l’irrigazione era garantita da un sistema costituito da centinaia di metri di tubi in polietilene a rilascio graduale d’acqua regolato da un temporizzatore. Gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Locri a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Tutto lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb