Ultimo aggiornamento alle 18:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

«Ritardi nei tirocini», i giovani del Mibac scrivono a Oliverio

Lettera al governatore e all’assessore Robbe: «Non operativa l’attività di formazione nell’Area III». E chiedono un incontro per arrivare ad una soluzione definitiva

Pubblicato il: 23/01/2019 – 11:56

LAMEZIA TERME I tirocinanti del Mibac della Regione Calabria hanno inviato una missiva al presidente della Giunta, Mario Oliverio e all’assessore alla Formazione e alle Politiche sociali, Angela Robbe. Al centro della lettera le problematiche del tirocinio formativo in corso al Mibac su tutto il territorio calabrese in particolare al settore dall’area III, che a distanza di mesi ancora non è operativo. «Nel 2016 al fine di migliorare i livelli di efficienza ed efficacia delle attività tecnico-amministrative degli Istituti Miac della Calabria – scrivono nella missiva -, la giunta regionale da lei presieduta, (settore dipartimento allo Sviluppo economico, Lavoro, Formazione e Politiche sociali) ed il segretariato regionale Mibac Calabria, hanno stipulato una convenzione per la raccolta di candidature per la selezione di massimo 627 persone, da parte di disoccupati e disoccupati in possesso dello status di percettori di ammortizzatori sociali in deroga». «Dopo mesi di peripezie – proseguono -, finalmente il 1 marzo del 2018, questo bando per tirocinanti, (la cui durata è di 12 mesi, con scadenza il 28 febbraio del 2019) diviene operativo e risponde concretamente alle aspettative dei tirocinanti selezionati».
«Attualmente – spiegano – siamo in piena attività 295 tirocinanti, suddivisi in due aree, oltre alle 200 unità dell’area III: area I (addetto ai servizi ausiliari con compiti di collaborazione agli accessi e dei flussi di utenza, movimentazione beni materiali, guida di veicoli, supporto agli uffici, attività ausiliarie, etc.); area II (operatore addetto alla custodia, vigilanza ed accoglienza, con compiti di sorveglianza e controllo della regolarità degli accessi, regolamentazione del flusso di pubblico, distribuzione e ricollocazione del materiale bibliografico ed archivistico); area III, riservata a circa 200 unità, in possesso del diploma di Laurea specialistica o Magistrale o il diploma di Laurea triennale in una delle seguenti discipline o in discipline ad esse equipollenti: Archeologia, Architettura, Archivistica e biblioteconomia, Ingegneria informatica, Geologia, Scienza e tecnologia beni culturali, Statistica».
«Quest’ultimo settore ad oggi ancora non è operativo – evidenziano -, sono trascorsi circa due mesi dalla selezione per la definizione della graduatoria dei tirocinanti dell’area III, ma ancora non è dato sapere quali sono le motivazioni di questo ulteriore ritardo. Considerato che questo tirocinio è finalizzato alla formazione professionale e ad una futura stabilizzazione del tirocinante, noi tutti auspichiamo che la Regione Calabria e il ministero dei Beni culturali possano lavorare in piena sintonia in modo tale da poter valorizzare ed impiegare questi lavoratori anche successivamente ai dodici mesi di tirocinio».
«Ci preme rammentarvi – scrivono infine i tirocinanti – che questo tirocinio da qui a poche settimane si avvia alla conclusione. Le richieste d’incontro da noi già avanzate nei mesi scorsi e più volte sollecitate, purtroppo ad oggi sono rimaste ancora inevase e per noi tutto ciò è qualcosa di incomprensibile e di inaspettato. A tal fine, vi rinnoviamo la richiesta di un incontro formale nel più breve tempo possibile, in modo tale da poter esaminare e valutare tutte le soluzioni a questo problema, affinché si possa arrivare ad una risoluzione definitiva».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x