Ultimo aggiornamento alle 14:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Marcello Fonte: «Il mio premio ce l’ho. È mia mamma qui con me»

L’attore calabrese non vince il David ma conquista il pubblico presentando a tutti un’emozionata signora Giuseppa

Pubblicato il: 28/03/2019 – 0:21
Marcello Fonte: «Il mio premio ce l’ho. È mia mamma qui con me»

ROMA Matteo Garrone vince il David di Donatello 2019 per la miglior regia per il film “Dogman”, settimo David su 11 candidature ricevute. A consegnargli il premio è Stefano Accorsi. «Grazie, la regia è fondamentale ma senza grandi attori non si va da nessuna parte», dice il regista che sale sul palco con Marcello Fonte, che si è visto portare via (da Alessandro Borghi) la statuetta per il miglior attore protagonista.
Ma Fonte, originario di Reggio Calabria, non si è lasciato scoraggiare. Sorridente come sempre ha detto: «Il mio premio ce l’ho. È mia mamma qui con me», e ha indicato la signora Giuseppa tra il pubblico, emozionata, arrivata per toccare con mano quello che fa il suo prodigioso figlio al cinema. Più volte Marcello Fonte, vincitore a Cannes come miglior attore proprio con il film di Garrone, ha portato sua madre nei suoi scritti e in alcuni spettacoli sulla sua “sgarrupata” infanzia a Reggio Calabria nel quartiere Arghillà.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x