Ultimo aggiornamento alle 15:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Rosarno, un "Taxi sociale" per i cittadini in difficoltà

Un nuovo servizio per venire incontro alle esigenze di chi bisognoso di cure nel territorio della Piana. Esperienza simile è quella promossa a Polistena dall’associazione “il Samaritano”

Pubblicato il: 04/07/2019 – 12:09
Rosarno, un "Taxi sociale" per i cittadini in difficoltà

ROSARNO “Taxi Sociale” è il nome del nuovo servizio istituito dall’Amministrazione Comunale di Rosarno in risposta alle esigenze di tutti i cittadini bisognosi di recarsi presso strutture sanitarie dei comuni della Piana di Gioia Tauro, per effettuare esami clinici o cicli di cure. Il comune di Rosarno, nell’ambito della politica sociale, si è adoperato con tale servizio per agevolare la mobilità dei cittadini che rientrano nelle fasce più svantaggiate della popolazione, nella fattispecie ai residenti autosufficienti o parzialmente autosufficienti ed anziani.
Servizio simile a quello voluto ed operativo da poco meno di un anno a Polistena da  un anno dalla parrocchia di Santa Maria Vergine attraverso dall’associazione “il Samaritano” che permette l’accesso alle cure – tra le varie trattamenti di dialisi – per i pazienti a mobilità ridotta o non in condizione di raggiungere autonomamente le strutture sanitarie.
Il servizio che sarà attivato dal prossimo 10 luglio a Rosarno prevede una compartecipazione economica, per fascia chilometrica calcolata sommando andata e ritorno e commisurata alla situazione reddituale del nucleo familiare del richiedente per come da attestazione ISEE, valida al momento della presentazione della richiesta (il servizio è gratuito in caso di valore ISEE uguale o inferiore ad euro 4.000,00).
Per l’assessore, al ramo Pasquale Papaianni, l’istituzione di tale servizio si colloca all’interno di una serie di attività finalizzate ad un potenziamento e miglioramento delle aspettative ed esigenze dei cittadini medmei. Il servizio proposto dall’assessore Pasquale Papaianni è stato sottoposto ad un iter consiliare. La bozza dopo una discussione certosina in commissione statuto grazie al lavoro di tutti i componenti ed in particolare a dal presidente Pasquale Papaianni e delle componenti Francesca Brilli e Dora Sorrenti, è approdata in aula per l’approvazione definitiva da parte dell’assemblea elettiva.
«L’istituzione del taxi sociale è un importante servizio istituito a favore della comunità e soprattutto delle fasce più deboli – dichiara il Sindaco di Rosarno Giuseppe Idà – .
L’Amministrazione Comunale ha fortemente voluto avviare tale iniziativa, in un periodo drammatico per la nostra sanità, al fine di venire incontro alle necessità di quei cittadini che hanno bisogno di recarsi presso strutture sanitarie ubicate nei comuni della Piana di Gioia Tauro per effettuare esami clinici e/o cicli di cure». I modelli per la richiesta sono disponibili presso gli uffici preposti del comune o sul sito istituzionale dello stesso.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x