Ultimo aggiornamento alle 22:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Rubano la barca che aveva trasportato i migranti, due arresti nel Crotonese

Due trentenni si sono impossessati del natante da cui erano sbarcati alcuni clandestini. Sono stati intercettati dalla guardia costiera. Ora si trovano ai domiciliari

Pubblicato il: 04/09/2019 – 13:05
Rubano la barca che aveva trasportato i migranti, due arresti nel Crotonese

CROTONE Avevano preso una barca a vela, risultata di proprietà di una ditta di noleggio con sede a Malta, con cui, nella mattinata di ieri, erano sbarcati alcuni migranti clandestini e che era rimasta incagliata tra gli scogli della località Le Castella, nel Crotonese, al termine delle operazioni di soccorso. Per questo motivo, a Isola di Capo Rizzuto, i carabinieri, con l’ausilio di personale della Guardia Costiera di Crotone, hanno arrestato per furto aggravato in concorso un uomo di 39 anni noto alle forze dell’ordine, attualmente affidato in prova al servizio sociale, ed un trentasettenne, con precedenti penali, entrambi del posto.
I militari hanno accertato che i due, dopo il furto, avevano preso il largo nelle acque antistanti al Castello Aragonese a bordo dell’imbarcazione rubata.
Raggiunti da personale della Guardia Costiera, sono stati fermati ed accompagnati al porto e tratti in arresto. Il natante, posto sotto sequestro, sarà restituito alla società proprietaria.
Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x