Ultimo aggiornamento alle 15:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Rubano legna in un terreno privato, in manette due 18enni

I carabinieri di Chiaravalle Centrale li hanno scoperti mentre tagliavano e accatastavano alberi di quercia

Pubblicato il: 26/10/2019 – 12:59
Rubano legna in un terreno privato, in manette due 18enni

I carabinieri di Chiaravalle Centrale hanno arrestato, in flagranza di reato, due 18enni, ritenuti responsabili di furto aggravato. In seguito a una telefonata pervenuta sul numero di pronto intervento 112, la centrale operativa della Compagnia di Soverato ha immediatamente allertato la pattuglia più vicina, che ha sorpreso i due giovani mentre erano intenti a tagliare degli alberi di quercia, posti all’interno di un terreno privato sito in contrada Servagno, utilizzando una motosega professionale. Da un accurato sopralluogo, è stato inoltre rinvenuto un notevole quantitativo di legna già tagliata e accatastata, quantificata in oltre 30 quintali, pronta per essere asportata. I due giovani, pertanto, sono stati tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato, e ristretti in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Il legname è stato immediatamente restituito al legittimo proprietario, mentre la strumentazione utilizzata è stata posta sotto sequestro. Nei confronti dei due 18enni comunque l’autorità giudiziaria non ha adottato misure cautelari.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x