Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Inchiesta sul Comune di Crotone, revocati i divieti di dimora per Frisenda e Paonessa

Decisione del Gip per l’ex assessore e per l’ex delegato provinciale del Coni, coinvolti nell’indagine sull’affidamento della gestione della piscina

Pubblicato il: 14/11/2019 – 21:06
Inchiesta sul Comune di Crotone, revocati i divieti di dimora per Frisenda e Paonessa

CROTONE Il Gip di Crotone, Michele Ciociola, nell’ambito dell’inchiesta sull’affidamento della gestione della piscina olimpionica comunale, ha revocato il divieto di dimora che era stato disposto nei confronti di Giuseppe Frisenda, dimessosi ieri da assessore allo Sport. Il Gip ha preso la stessa decisione anche per il dirigente del consorzio sportivo “Daippo”, affidatario della gestione della piscina, Daniele Paonessa, indagato nella stessa vicenda. Paonessa si era dimesso dalla carica di delegato provinciale di Crotone del Coni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x