Ultimo aggiornamento alle 17:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Emergenza rifiuti a Gioia Tauro, la protesta del sindaco e il suo vice: bloccato l'inceneritore

Alessio e Romano: «I cittadini stanno pagando la mancata programmazione sul ciclo dei rifiuti a livello regionale»

Pubblicato il: 27/05/2020 – 13:57
Emergenza rifiuti a Gioia Tauro, la protesta del sindaco e il suo vice: bloccato l'inceneritore

GIOIA TUARO «O scarichiamo i rifiuti o blocchiamo l’inceneritore». È perentoria l’amministrazione comunale di Gioia Tauro che, questa mattina, attraverso il sindaco Aldo Alessio e il suo vice Valerio Romano, hanno organizzato un sit-in di protesta. Al centro la vicenda legata allo smaltimento dei rifiuti e una situazione di sostanziale emergenza in città. «Oggi – ha detto il primo cittadino – dobbiamo scaricare tutti i rifiuti perché dobbiamo tornare in città e liberarla da quella montagna di immondizia che si è creata e non per nostra responsabilità». «È chiaro – ha detto ancora il sindaco Alessio – che tutti i nodi stanno venendo al pettine ma ora i cittadini stanno pagando la mancata programmazione sul ciclo dei rifiuti a livello regionale».
«E’ una vergogna – ha tuonato invece il vicesindaco Romano – perché il problema dei rifiuti era già stato annunciato lo scorso anno e i cambi di gestione politica non hanno risolto nulla. C’è un problema che riguarda la gestione regionale, un sistema marcio nelle fondamenta istituzionali. O si mette un freno o ci mobiliteremo e metteremo le barricate». «Nella nostra regione non si ha la capacità di vedere i rifiuti come una risorsa da valorizzare. Sono considerati solo un costo per favorire le lobby. O si cambia passo o siamo destinati a rimanere sommersi». L’intenzione è quella di restare fermi nella propria posizione fin quando la Regione non darà le dovute garanzie.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x