Ultimo aggiornamento alle 18:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Droga nascosta in un sottolavabo, in manette

I carabinieri hanno arrestato un 59enne di Maida scoperto con sostanza stupefacente nella sua abitazione

Pubblicato il: 30/06/2020 – 8:40
Droga nascosta in un sottolavabo, in manette

I carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno arrestato in flagranza un maidese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di una perquisizione in abitazione, M. A., cinquantanovenne, già agli arresti domiciliari, è stato trovato in possesso di tre involucri di cellophane complessivamente contenenti circa 10,3 grammi di eroina, ed un quarto contenente circa 0,5 grammi di cocaina oltre a materiale per il confezionamento degli stupefacenti. I carabinieri li hanno rinvenuti all’interno di un mobile sottolavabo posto sul balcone della cucina. Il 59enne è stato condotto in camera di sicurezza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x