Ultimo aggiornamento alle 22:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Suora aggredita in sacrestia durante messa

Religiosa aggredita a Isola di Capo Rizzuto da un migrante arrestato dai Carabinieri. La vittima non ha riportato lesioni

Pubblicato il: 20/09/2020 – 16:51
Suora aggredita in sacrestia durante messa

ISOLA DI CAPO RIZZUTO Una suora di 72 anni è stata aggredita al santuario di Capo Rizzuto, nel crotonese, da un migrante. L’aggressione è avvenuta nella sacrestia mentre nella chiesa era in corso la messa domenicale. L’uomo, un 39enne di origini marocchine, senza fissa dimora, con dei precedenti di polizia, è entrato nella sacrestia ed ha aggredito la religiosa senza comunque procurarle lesioni. La religiosa, a quel punto, ha urlato richiamando l’attenzione di uno dei parrocchiani presenti alla messa che è intervenuto subito mettendo in fuga l’aggressore. Il migrante è stato successivamente rintracciato e fermato dai carabinieri. La suora, sotto choc, è stata portata nel pronto soccorso dell’ospedale dove i medici le hanno riscontrato un leggero trauma. Il pm di turno della Procura della Repubblica di Crotone ha disposto la traduzione dell’arrestato presso la locale casa circondariale, in attesa di udienza di convalida.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x