Ultimo aggiornamento alle 13:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Coronavirus in Calabria, in rianimazione occupato un solo posto sui 60 disponibili

Nell’arco di un mese, dal 13 settembre scorso ad oggi, i ricoverati in rianimazione sono passati da tre a uno, a fronte di un aumento dei casi attivi di 403 unità

Pubblicato il: 13/10/2020 – 18:10
Coronavirus in Calabria, in rianimazione occupato un solo posto sui 60 disponibili

CATANZARO Un posto letto occupato sui 60 disponibili nei reparti di rianimazione presenti nei quattro ospedali Hub della Regione. È il dato attuale della pressione esercitata dal coronavirus sulle strutture ospedaliere calabresi. I posti di rianimazione, riferisce la Regione, sono collocati nell’ospedale Pugliese di Catanzaro, nel Policlinico universitario Mater Domini, sempre a Catanzaro, nel Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria e all’Annunziata di Cosenza.
Nell’arco di un mese, dal 13 settembre scorso ad oggi, i ricoverati in rianimazione sono passati da tre a uno, a fronte di un aumento dei casi attivi di 403 unità (da 395 a 798). Nello stesso periodo temporale, i ricoverati nei reparti di malattie infettive sono passati da 29 a 42 (+13). Praticamente raddoppiati, invece, gli isolati a domicilio, passati dai 363 del 13 settembre ai 755 di oggi (+392).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x