martedì, 02 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 22:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Caos vaccini in Calabria. Belcastro: «Entro due settimane somministreremo 20mila dosi»

La lentezza estrema all’Asp di Crotone. Il direttore sanitario Brisinda intervistato a La7: «Sono stati giorni festivi». I numeri in ripresa e le previsioni per il futuro. In studio appare anche De…

Pubblicato il: 10/01/2021 – 23:41
Caos vaccini in Calabria. Belcastro: «Entro due settimane somministreremo 20mila dosi»

ROMA Al 7 gennaio nell’Asp di Crotone erano state somministrate solo 70 dosi di vaccino. Un ritmo che avrebbe portato alla copertura completa del territorio in 10 anni. La Calabria è tra i fanalini di coda nella somministrazione dei vaccini. Il tema viene discusso a “Non è l’Arena” su La7, dove l’inviato va ad intervistare Pietro Brisinda, direttore sanitario dell’Asp di Crotone. Gli si chiede il perché di questi ritardi. Il dirigente prima risponde con nonchalance che «31, 1, 2, 3 sono stati giorni festivi». L’inviato chiede se, visto che si doveva somministrare il vaccino, il personale era in ferie come se questa fosse una stagione come un’altra. Il medico cerca di smarcarsi ma è un’arrampicata sugli specchi.
20MILA DOSI ENTRO DUE SETTIMANE A riportare nuovi numeri è Antonio Belcastro dirigente regionale del dipartimento Tutela della Salute che parla di una copertura del 42% raggiunta sulle vaccinazioni ad oggi. E del fatto che il personale ospedaliero delle Aziende ospedaliere è coperto al 100%. «Dal 4 gennaio ad oggi – ha detto Belcastro – sono state vaccinate 11mila persone». Il dirigente non lo nasconde, e lo dice candidamente, che lo stallo nelle vaccinazioni è stato causato dal fatto che «i vecchi dirigenti stavano andando via». Dirigenti che già lunedì saranno sostituiti dai nuovi vertici aziendali. «Abbiamo ripreso in mano la situazione – afferma Belcastro–, entro due settimane saranno somministrate 20mila dosi».
DE MAGISTRIS: «CANDIDATURA IPOTESI CONCRETA» In collegamento a parlare di Calabria c’è anche l’ex pm e attuale sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Si parla della sua possibile candidatura come presidente della Regione Calabria. «È un’ipotesi concreta – dice il politico –. La Calabria è la mia seconda terra e la mia candidatura coincide con la fine del mio secondo mandato a Napoli. In Calabria ho vissuto 9 anni». Come sta facendo da settimane De Magistris fa e disfa la tela: dice che forse si candida ma promette che scioglierà la riserva tra una settimana. E promette anche che il suo «non sarà uno schieramento politico tradizionale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb