Ultimo aggiornamento alle 20:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

le previsioni

Contagi in risalita, gran parte d’Italia verso la “zona rossa”. La Calabria resta gialla

Il ministro Speranza pronto a firmare le nuove ordinanze che entreranno in vigore da lunedì 15 marzo

Pubblicato il: 11/03/2021 – 18:45
Contagi in risalita, gran parte d’Italia verso la “zona rossa”. La Calabria resta gialla

LAMEZIA TERME Gran parte d’Italia in “zona rossa” o, nella migliore delle ipotesi, in “zona arancione”. È questo lo scenario che va delineandosi alla vigilia delle ordinanze che saranno firmate domani dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e che entreranno in vigore a partire dal lunedì, 15 marzo, così come riporta il “Corriere della Sera”.

Calabria in “zona gialla”

E in questo quadro la Calabria, insieme a Valle d’Aosta e Sicilia, resterebbe al contrario in “zona gialla” mentre sarà confermata quella “bianca” per la Sardegna. Il quadro epidemiologico in Calabria continua ad essere sotto controllo, nonostante i 414 nuovi casi registrati oggi (su 3.249 tamponi effettuati) e con 30 ricoveri in terapia intensiva. 

L’Rt in salita quasi ovunque

A pesare sulle previsioni è ovviamente l’Rt che in gran parte del Paese è superiore a 1 e 1,25. A rischio “zona rossa” sono Lombardia (Rt tra 1,28 e 1,32), Veneto, Friuli (Rt a 1,3), Piemonte (Rt a 1,41) e Campania dove l’Rt è addirittura a 1,7. Vede rosso anche la Toscana dove l’Rt è a 1,22 ma gli ospedali «sono quasi saturi», così come l’Emilia Romagna.  Cresce dunque l’attesa per capire quali saranno domani le decisioni del ministro Speranza. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb