Ultimo aggiornamento alle 19:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

dalla regione

Bando Grandi Eventi, ecco la graduatoria dei progetti finanziabili – SCARICA L’ELENCO

Pubblicato l’esito (provvisorio) dell’istruttoria della commissione di valutazione: 2 milioni per 8 proposte. Spirlì: «Calabria da raccontare»

Pubblicato il: 02/04/2021 – 9:25
Bando Grandi Eventi, ecco la graduatoria dei progetti finanziabili – SCARICA L’ELENCO

CATANZARO  Una quarantina di progetti in lizza, solo 13 ammessi in graduatoria e di questi 13 solo 8 sicuramente ammessi a finanziamento. È questo, in sintesi, l’esito dell’avviso pubblico per i grandi eventi – annualità 2020 – bandito dalla Regione Calabria, che ha messo a disposizione 2 milioni di euro a valere sul Pac 2007-2013. Con un decreto adottato ieri dal dirigente generale pro tempore del Segretariato generale della Giunta regionale, Eugenia Montilla, è stata ufficializzata la graduatoria provvisoria degli eventi, destinata a far discutere perché non mancano esclusioni “eccellenti”. La graduatoria è stata formulata dalla commissione di valutazione insidiata ad hoc e che ha concluso la sua attività l’8 marzo, scremando dall’elenco delle istanze 13 proposte progettuali, quelle che hanno ottenuto un punteggio superiore a 60 (in basso è possibile scaricare i due documenti: l’elenco completo di tutte le proposte presentate con l’esito dell’istruttoria e la graduatoria provvisoria dei progetti ammissibili a finanziamento).

I progetti ammissibili

In sostanza, dal decreto regionale emerge che risultano ammissibili a finanziamento, in ordine di punteggio, la Fondazione Armonie d’Arte (evento: Festival Armonie d’Arte), l’associazione culturale Primavera dei Teatri (Primavera dei Teatri), Associazione culturale Picanto (Peperoncino Jazz Festival), Associazione culturale Accademia dei Caccuriani (Premio letterario Caccuri), A.M.A. Calabria (Musicama Calabria), il Comune di Roccella Jonica (Festival Jazz Rumori Mediterranei), Fondazione Trame (Trame Festival), Associazione Donne in arte (Festival d’autunno). Saranno questi 8 i grandi eventi finanziabili fino ad esaurimento del plafond dei due milioni. Finanziali ma senza copertura – così si legge nella graduatoria –  (quindi di fatto esclusi dal riparto delle risorse) quattro proposte progettuali tra cui quelle dell’Accademia italiana del Peperoncino (Peperoncino Festival) e dell’Associazione Magna Graecia Eventi (Magna Graecia Film Festival). In ogni caso – specifica il dipartimento Segretariato della Regione – gli esclusi possono proporre formale istanza di riesame entro 10 giorni dalla pubblicazione del decreto e della graduatoria sul sito istituzionale dell’ente.

 Spirlì: «La Calabria è una meraviglia da raccontare»

«La Calabria è uno scenario meraviglioso, una custode di luoghi che lasciano senza fiato e che sono un inno alla bellezza. Con questo intervento verranno favorite produzioni di grande rilievo artistico e culturale che non potranno fare altro che accrescere la bellezza e il fascino di una terra che ha un ineludibile bisogno di raccontarsi al mondo, e di raccontarsi in modo diverso rispetto al passato».
È quanto dichiara il presidente della Regione, Nino Spirlì, in merito all’approvazione della graduatoria provvisoria nell’ambito dell’avviso regionale che ha la finalità di sostenere, attraverso un investimento di 2 milioni di euro, la realizzazione di attività artistiche e culturali con particolare riferimento agli eventi caratterizzati dalla capacità di valorizzare i luoghi della cultura ed attrarre flussi di visitatori e turisti.
Con il decreto n. 3470 dell’1 aprile 2021, la Regione ha infatti preso atto degli esiti dell’istruttoria compiuta dal responsabile del procedimento e della graduatoria provvisoria formulata dalla commissione di valutazione. Per effetto della graduatoria, risultano ammissibili a finanziamento le proposte progettuali che hanno ottenuto un punteggio complessivo superiore a 60 (all. 3), le domande ammissibili saranno finanziate fino a esaurimento delle risorse disponibili, ai sensi dell’art. 18 dell’avviso. In seguito alle verifiche necessarie, il dipartimento Segretariato generale procederà all’ammissibilità definitiva del finanziamento e alla sottoscrizione della convenzione. È disposto, inoltre, che avverso la graduatoria provvisoria, entro 10 giorni dalla pubblicazione sul sito istituzionale, è possibile proporre istanza di riesame, mediante formale richiesta da inviare all’indirizzo pec promozione.segretariato@pec.regione.calabria.itIl decreto e i relativi allegati sono visionabili attraverso il link sottostante che indirizza alla pagina del portale Calabria Europa dedicata all’avviso.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x