Ultimo aggiornamento alle 15:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’incontro

Elezioni comunali a Cosenza, il centrodestra scalda i motori

Prima riunione «operativa» nella sede della Lega. Al tavolo coordinato da Granata anche Udc, Forza Italia, Noi con l’Italia e Fratelli d’Italia

Pubblicato il: 18/05/2021 – 13:15
Elezioni comunali a Cosenza, il centrodestra scalda i motori

COSENZA Si avvicinano le elezioni amministrative a Cosenza e le grandi coalizioni scaldano i motori, pronte a scendere in campo. Ieri, la sede della Lega Salvini Premier a Cosenza, ha ospitato la prima riunione operativa del centrodestra. Al tavolo, coordinato dal referente della Lega per le amministrative 2021 a Cosenza, Vincenzo Granata, hanno partecipato anche Emilio Greco di Fratelli d’Italia, Sergio Strazzulli e Giuseppe d’Ippolito espressione di Forza Italia, Luca Gervasi e in videochiamata Carmelo Salerno, l’Udc con Gisberto Spadafora, Maurizio Bonofiglio di “Cambiamo con Toti”, Antonio Gerace di “Noi con l’Italia” e Antonello Tufo di “Rinascimento Sgarbi”.

Il programma

Vincenzo Granata ha illustrato la programmazione delle prossime sedute, relative all’elaborazione del programma amministrativo. Il referente della Lega ha parlato di temi del Recovery Found, della sanità e del servizio pubblico essenziale, passando per il servizio idrico integrato fino a quello dei rifiuti. Granata ha ribadito «la necessità di lavorare soprattutto per la rigenerazione e ingegnerizzazione delle reti delle acque bianche e acque nere, mentre per il settore dei rifiuti, l’obiettivo principale sarà quello di incrementare le percentuali di economia circolare secondo standard europei». Successivamente sono intervenuti Emilio Greco (Lega Salvini Premier), che si è soffermato sulla emergenza sanitaria e in particolare sulle difficoltà della struttura ospedaliera cittadina e poi ha affrontato il tema della disabilità. Antonio Gerace (Noi con l’Italia) ha riproposto il “vecchio progetto della facoltà di Medicina Unical nel centro storico” – riprendendo l’idea del candidato sindaco Franco Pichierri – rilanciando il tema dello sviluppo a sud della città, l’edilizia popolare, la gestione dei servizi dell’area urbana prima dell’eventuale referendum della città unica.

Prossimi appuntamenti

Questi alcuni dei temi trattati nel primo incontro della coalizione. Ne seguiranno altri altri dove saranno inevitabilmente discussi ulteriori punti da inserire nel programma. La coalizione di centrodestra intende aprire le porte alle forze civiche, al volontariato, alle forze imprenditoriali e produttive. Tutti potrebbero prendere parte al tavolo della coalizione che si aggiornerà settimanalmente. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x