Ultimo aggiornamento alle 20:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’audizione

Vaccinazioni, «in Calabria altro personale sanitario militare»

L’annuncio di Figliulo in V Commissione alla Camera. Il generale ricorda gli atti per dare una svolta alla campagna di immunizzazione

Pubblicato il: 07/06/2021 – 12:03
Vaccinazioni, «in Calabria altro personale sanitario militare»

ROMA «Proprio nel corso della mia visita in Calabria, ad esempio, regione commissariata dal 2010 che continua a vivere rilevanti difficoltà nel settore sanitario, mi è stata rappresentata la necessità di ulteriore personale sanitario militare, da impiegare nelle zone interne della Regione. All’uopo vengono impiegati team mobili di vaccinatori dell’Esercito nei Comuni dell’area interna, che operano nelle diverse province ove è maggiormente richiesto». Lo ha detto il commissario straordinario all’Emergenza Covid-19, generale Francesco Paolo Figliuolo, intervenendo in V Commissione della Camera dei Deputati (Bilancio, Tesoro e Programmazione). «Sempre per quanto riguarda la Calabria – ha detto ancora Figliuolo –, ho emanato l’Ordinanza numero 5 in data 7 aprile, con la quale la Protezione Civile regionale è stata nominata Soggetto attuatore per l’implementazione del piano vaccinale, mediante l’apertura di 3 hub vaccinali sul territorio regionale, con oneri e costi a carico della struttura commissariale (l’attuazione dell’attività sta avvenendo mediante una Convenzione tra la Protezione civile Calabria e il Comitato regionale della Croce Rossa Italiana)».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb