Ultimo aggiornamento alle 18:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Parte il Magna Graecia Film Festival, Catanzaro si trasforma in un infinito red carpet

Da stasera la rassegna fondata da Gianvito Casadonte: un cartellone ricco fino all’8 agosto, tra gli ospiti anche il procuratore Gratteri

Pubblicato il: 31/07/2021 – 17:17
Parte il Magna Graecia Film Festival, Catanzaro si trasforma in un infinito red carpet

CATANZARO Leggende del cinema nazionale e internazionale – alcune anche premiate con l’Oscar – come Paul Haggis, Nick Vallelonga, Peter Greenaway, John Savage, Marco Risi, grandi ospiti come Paolo Bonolis, 32 opere in gara affidate alla valutazione di tre giurie, e poi proiezioni, masterclass, incontri, musica, anche impegno sociale e civile e una location “sdoppiata”, che abbraccerà l’area porto e il centro storico di Catanzaro, traformata in un red carpet infinito. Arriva lo start della 18esima edizione del Magna Garecia Film Festival, la rassegna cinematografica fondata da Gianvito Casadonte. Si parte questa sera, con con “Futura” del regista Lamberto Sanfelice, e poi un rutilante cartellone fino a domenica 8 agosto. A dare il via al Mgff edizione 2021 che tenacemente resiste al Covid 19 lo stesso Casadonte in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato, tra gli altri, anche la presentatrice Carolina Di Domenico e la madrina Greta Ferro, lo stesso Sanfelice, l’assessore comunale alla Ciultura Ivan Cardamone e il giornalista Antonio Capellupo, curatore di una delle nuove sezioni di un Magna Graecia Film Festival che ha ulteriomente ampliato la sua già ampia offerta. L’incontro con i giornalisti è stato l’occasione per Casadonte di annunciare due nuovi eventi che arricchiranno lo straordinario programma previsto fino all’8 agosto nel Capoluogo. Il calendario delle masterclass sarà impreziosito dalla partecipazione dello sceneggiatore italoamericano Nick Vallelonga, premio Oscar per “Green Book”, che sarà ospite al Chiostro del San Giovanni lunedì 2 agosto, alle ore 18. Contestualmente, l’incontro con l’altra star internazionale, John Savage, previsto per quella data, slitterà al 4 agosto in sostituzione di Remo Girone, assente per motivi personali. Altra partecipazione d’eccezione al Festival sarà quella del procuratore Nicola Gratteri, sempre la sera del 4 agosto all’arena del Porto, per un significativo dibattito accompagnato dalla proiezione del documentario “Se dicessimo la verità” di Giulia Minoli ed Emanuela Giordano. Sul red carpet della prima serata, in programma stasera all’area porto della Marina di Catanzaro, previsti la stessa Ferro, il vice direttore di Rai Fiction Ivan Carlei, la star John Savage. La scaletta sarà aperta dall’omaggio a Nino Manfredi, in occasione del centenario della sua nascita, e dal ricordo della presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Altro commovente tributo quello dedicato al compianto attore Libero De Rienzo. Verrà anche presentato, insieme alla curatrice Elena Sodano, il progetto “Casa famiglia di Cicala” – a sostegno della cura delle demenze – a cui il pubblico del festival potrà dare il proprio libero contributo, con una raccolta fondi, nel corso di ogni serata. Anche in questa edizione tornano le masterclass che offriranno al pubblico l’occasione di vivere incontri speciali con i grandi del cinema, al Chiostro del Complesso San Giovanni: Gioacchino Criaco (martedì 3 agosto), autore del noir calabrese “Anime nere”, che ha collaborato alla stesura del soggetto e della sceneggiatura dell’omonimo pluripremiato film di Francesco Munzi. Marco Risi (giovedì 5 agosto), regista, sceneggiatore e produttore, il cui nome è legato a successi come “L’ultimo Capodanno” e “Fortapàsc” con il compianto Libero De Rienzo; Peter Greenaway (venerdì 6 agosto), artista d’avanguardia, pittore e regista tra i più eclettici e provocatori del cinema contemporaneo, accompagnato dalla moglie e regista Saskia Boddeke. Quindi, il Premio Oscar Paul Haggis: il regista, sceneggiatore e produttore americano sarà ospite della manifestazione sabato 7 agosto. ra gli eventi speciali del Festival: Paolo Bonolis presenta il suo libro “Perchè parlavo da solo” (Rizzoli); il tributo per il centenario dalla nascita di Nino Manfredi

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb