Ultimo aggiornamento alle 22:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il piano

Cosenza, Ambrogio: «Mobilità sostenibile dev’essere punto cardine della città»

Il leader de “La più bella Cosenza di sempre”: «Manca piano che non faccia andare in tilt il traffico e non disincentivi la presenza dei pendolari»

Pubblicato il: 07/08/2021 – 17:22
Cosenza, Ambrogio: «Mobilità sostenibile dev’essere punto cardine della città»

COSENZA «Nella nostra idea di città uscita fuori da incontri serrati degli ultimi mesi, nei quali è nata “La più bella Cosenza di sempre”, la mobilità sostenibile è uno dei punti cardine specie se si pensa che nonostante le tante opere che hanno reso bella ed accogliente la nostra città, ancora manca un vero e proprio piano strategico in tema di trasporti e mobilità che non faccia andare in tilt il traffico o ancor peggio che non disincentivasse la presenza dei pendolari che da tutta la provincia si riversano nel capoluogo». Così in una nota consigliere comunale e leader del nuovo movimento civico protagonista alle prossime elezioni Amministrative a Cosenza.
«Il Piano Urbano della Mobilita Sostenibile dovrà quindi essere approvato nei primissimi mesi di governo ed all’interno pensiamo di inserire le 4 aree di interscambio per permettere a coloro i quali arrivano in città di parcheggiare fuori le “mura” per spostarsi all’interno con le navette elettriche utilizzando un biglietto unico (parcheggio-trasporto). Vaglio Lise stazione treni per chi arriva percorrendo la SS107 Silana Crotonese, Portapiana parcheggio Amaco per chi arriva dalle zone a sud e paesi limitrofi, ingresso Cosenza sud A2 piazzale Anas per chi arriva in autostrada e via Asmara zona Riforma per coloro che arrivano dalle Serre cosentine. Questa operazione inderogabile lo diventa ancora di più se si pensa che farebbe sicuramente sviluppare ed incentivare il commercio che negli ultimi anni ha subito una drastica crisi e che ha fatto registrare chiusure eccellenti di marchi storici. Inoltre siamo certi che una città bella come la nostra diventerebbe “bellissima” solo se diventasse anche più vivibile e funzionale. Ecco perché ci siamo posti il termini dei primi cento giorni di governo cittadino per questa importante innovazione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x