Ultimo aggiornamento alle 22:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

amministrative

Cosenza, candidati Pd: «Proposte Fish Calabria tra le nostre priorità»

Funaro e Alimeni: «Nel nostro programma presenti i punti indicati dalla Federazione Italiana Superamento Handicap»

Pubblicato il: 23/09/2021 – 10:24
Cosenza, candidati Pd: «Proposte Fish Calabria tra le nostre priorità»

COSENZA «Lo abbiamo già detto ma lo ripetiamo perché è un caposaldo del nostro programma: vogliamo una città solidale. Per questo sottoscriviamo, facciamo nostre e ci impegniamo a rendere concrete le proposte fatte dalla sezione calabrese della Federazione italiana superamento handicap (Fish) presieduta da Nunzia Coppedè, storica attivista per i diritti delle persone con disabilità. Lo dichiarano in una nota i candidati a consigliere comunale del Pd Maria Pia Funaro e Francesco Alimena, a sostegno di Franz Caruso. «In particolare – continua la nota – il programma a sostegno della candidatura di Franz Caruso a sindaco di Cosenza prevede la creazione di un sistema di trasporto accessibile adatto alle persone con disabilità che permetta loro di vivere la città anche nel tempo libero. Ricordiamo poi il progetto di Vita indipendente che prevede l’affitto con un canone agevolato di abitazioni cittadine, in modo da permettere ai giovani con disabilità di fare questa esperienza anche per periodi brevi di sei mesi, un anno, con il supporto – quando necessario – di assistenti e personale specializzato.  L’idea degli affitti brevi è utile a far sì che più persone possibile possano fare un’esperienza di vita fuori dal nucleo familiare ed avere così maggiori strumenti di autonomia e autodeterminazione. Il programma – prosegue ancora la nota – prevede anche spazi di co-hasing che possano supportare l’inclusione lavorativa e sociale delle persone con disabilità. Aprire e aprirsi alla disabilità significa aprire al cambiamento e conoscere e affrontare i fattori strategici che possono facilitare l’accesso al lavoro di persone con disabilità, progettando in anticipo politiche e procedure adeguate, proponendo anche la figura di una disability manager. Desideriamo mettere al centro la persona – affermano Funaro e Alimena – garantendo un sistema di servizi che possa rendere ciascuno parte integrante della città. Abbatteremo le barriere architettoniche così come prevede il programma Cosenza2050, soprattutto nelle periferie della città. Doteremo l’edilizia popolare di ascensori perché sono una necessità reale: ne ha sottolineato l’esigenza il nostro candidato a sindaco nel suo Tour de Franz che raccoglie le criticità dei quartieri. In ultimo – conclude la nota dei candidati – condividiamo e facciamo nostro il richiamo all’utilizzo di una comunicazione corretta sui temi della disabilità e ci apriamo ad un dialogo franco e costruttivo con le associazioni ed enti che sul territorio si battono ogni giorno per i loro diritti, come ci invita a fare anche la Convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb