Ultimo aggiornamento alle 19:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Verso il voto

Occhiuto: «Una multi-utility Regione-Cdp per gestire l’acqua in Calabria»

La proposta del candidato governatore per il centrodestra: «Chiederò al Governo di far investire le aziende di Stato nella regione»

Pubblicato il: 28/09/2021 – 17:49
Occhiuto: «Una multi-utility Regione-Cdp per gestire l’acqua in Calabria»

CATANZARO «La Calabria è una Regione ricca di acqua. Eppure il 45% della nostra acqua si perde nelle reti dei Comuni che in questi anni, per carenza di risorse, non hanno fatto la manutenzione che sarebbe stata necessaria». Lo dice Roberto Occhiuto, candidato alla presidenza della Regione Calabria, in un video pubblicato su Facebook. «Oggi in Calabria il sistema delle acque – scrive – è governato da una società, la Sorical, partecipata da un socio privato, che si occupa delle grandi adduzioni e degli acquedotti; e poi dai Comuni che hanno le reti e che non riescono a manutenerle. La mia idea è quella di acquisire al patrimonio della Regione la parte di capitale sociale della Sorical che è detenuta dal privato, e di chiedere al governo di far partecipare come socio della Regione Cassa depositi e prestiti». «Vorrei utilizzare i miei rapporti nazionali – afferma ancora Occhiuto – per chiedere al governo di fare investire le aziende di Stato nella Calabria, perché se la Calabria è emergenza nazionale, l’esecutivo se ne deve far carico. E allora mi piacerebbe che ci fosse questa multi-utility che si occupa di tutto: dei grandi adduttori e della manutenzione della rete insieme ai Comuni». «Anche in quest’ambito – conclude – il mio governo regionale dimostrerà di avere idee chiare, forza e determinazione per risolvere i problemi».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb