Ultimo aggiornamento alle 18:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il processo

Omicidio Cocò, definitivo l’ergastolo per Donato e Campilongo

La sentenza della Cassazione pone fine al processo per i due imputati nel processo per l’omicidio del piccolo di 3 anni avvenuto a Cassano

Pubblicato il: 13/10/2021 – 21:55
Omicidio Cocò, definitivo l’ergastolo per Donato e Campilongo

Confermata anche in Cassazione la condanna – ora definitiva – alla pena dell’ergastolo per Faustino Campilongo e Cosimo Donato. I due sono imputati per l’omicidio di Nicolas “Cocò” Campolongo, il bambino di tre anni assassinato il 16 gennaio del 2014 a Cassano allo Jonio.
Nella stessa occasione furono uccisi il nonno del bambino, Giuseppe Iannicelli, e la compagna marocchina di quest’ultimo, Ibtissam Touss. I cadaveri carbonizzati delle tre vittime vennero trovati all’interno dell’automobile incendiata di Iannicelli.
Dopo l’uccisione del piccolo Cocò, ci fu la visita il 21 giugno di quello stesso anno di Papa Francesco a Cassano. In quell’occasione il Papa scomunico tutti i mafiosi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb