Ultimo aggiornamento alle 9:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

finanziamenti sospetti

Inchiesta sulla fondazione Open, indagati Renzi e Boschi e Lotti

Nei guai l’ex premier, la sua ex ministra e l’attuale deputato del Pd

Pubblicato il: 19/10/2021 – 18:54
Inchiesta sulla fondazione Open, indagati Renzi e Boschi e Lotti

Finanziamento illecito ai partiti, corruzione, riciclaggio, traffico di influenze. Sono i reati contestati dalla procura di Firenze alle 11 persone indagate nell’ambito dell’inchiesta sulla fondazione Open, quella che secondo i pm era la “cassaforte” della corrente di Matteo Renzi ai tempi della scalata al Pd e la successiva entrata a Palazzo Chigi. Gli inquirenti hanno recapitato agli indagati l’avviso di conclusione indagini: adesso, dunque, potrebbero chiedere il rinvio a giudizio o l’archivizione.
Coinvolti nell’indagine ci sono tutti i più alti esponenti del cosiddetto Giglio Magico: l’ex premier Renzi, l’ex ministra e attuale capogruppo di Italia viva alla Camera Maria Elena Boschi, l’ex sottosegretario e attuale deputato del Pd Luca Lotti, l’avvocato Alberto Bianchi – già presidente di Open – e l’imprenditore Marco Carrai. Coinvolte nell’inchiesta anche quattro società. I pm Luca Turco e Antonino Nastasi hanno fatto notificare gli avvisi anche a Patrizio Donnini, Alfonso Toto, Riccardo Maestrelli, Carmine Ansalone, Giovanni Caruci, Pietro Di Lorenzo. Avvisi di chiusura indagine anche a 4 società.
Secondo i magistrati della procura fiorentina la Fondazione Open avrebbe agito come l’articolazione di un partito e tra il 2012 e il 2018 avrebbe ricevuto “in violazione della normativa” sul finanziamento ai partiti 7,2 milioni di euro, spesi almeno in parte per sostenere direttamente l’attività politica della corrente renziana del Pd. Renzi e Boschi, insieme a Lotti, Bianchi e Carrai, risultano indagati proprio nel filone di inchiesta per l’ipotesi di reato di finanziamento illecito ai partiti. Agli altri indagati vengono contestati a vario titolo i reati di finanziamento illecito ai partiti, corruzione, riciclaggio, traffico di influenze.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb