Ultimo aggiornamento alle 7:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il personaggio

Si è spento a Roma Peppino Accroglianò, pilastro della Democrazia cristiana

Tre volte consigliere regionale, era un alto dirigente dello Stato in diversi Ministeri. Filantropo, aveva fondato la C3 International

Pubblicato il: 21/10/2021 – 13:30
di Luca Latella
Si è spento a Roma Peppino Accroglianò, pilastro della Democrazia cristiana

CORIGLIANO ROSSANO Si è spento questa mattina nella sua residenza romana, Peppino Accroglianò. Ottantotto anni da compiere a dicembre, tre volte consigliere regionale della Calabria, era nato a Rossano nel 1933. Fu il primo eletto nel 1975 con 28mila voti nella Regione Calabria. Pilastro della Democrazia Cristiana, si era laureato in Scienze Politiche e sociali con 110 e lode ed aveva maturato esperienze come alto dirigente dello Stato, nell’ufficio di gabinetto del ministero dei Trasporti, e poi nei dicasteri dell’Interno, delle Poste, del Lavoro, del Tesoro, delle Partecipazioni statali.
Uomo colto, filantropo, aveva fondato l’associazione Culturale C3 International, Associazione dei Calabresi nel Mondo, che raccoglie oltre 75mila iscritti con ramificazioni in tutte le Regioni d’Italia.
Se ne va nell’abbraccio dei sui cari, della sua grande famiglia e dei rossanesi che lo ricordano con grande affetto. I funerali si terranno sabato a Rossano. (l.latella@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb