Ultimo aggiornamento alle 8:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

dal nazionale

Tragedia del Mottarone, Eitan tornerà in Italia

La decisione è stata adottata dal tribunale di Tel Aviv. Il bimbo, unico superstite del disastro, verrà affidato alla zia

Pubblicato il: 25/10/2021 – 14:49
Tragedia del Mottarone, Eitan tornerà in Italia

GERUSALEMME La decisione è stata adottata: Eitan Biran, il bambino sopravvissuto alla tragedia del Mottarone dovrà tornare in Italia. A stabilirlo il tribunale di Tel Aviv che ha deciso di affidare Eitan a sua zia Aya – sorella del padre del bimbo – che vive in Italia.
Biran che ha sei anni viveva già in Italia – prima della tragedia che ha ucciso il padre, la madre, il fratellino e i bisnonni – dove è iscritto alle scuole elementari. Per i giudici del Tribunale della famiglia di Tel Aviv l’Italia è la sua residenza abituale. Il bambino era stato prelevato e portato in Israele dal nonno paterno Shmuel Peleg. Ed era partita una lunga disputa giudiziaria che si è risolta con la decisione odierna del Tribunale israeliano che ha stabilito anche che il nonno dovrà pagare le spese processuali.
I nonni paterni, inoltre, sono indagati dalla Procura di Pavia per sequestro di persona.
Ricordiamo che la tragedia del Mottarone avvenuta il 23 maggio scorso quando la funivia sul Lago Maggiore si stacco precipitando nel vuoto causò la morte di 14 persone.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb