Ultimo aggiornamento alle 9:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il progetto

Noi con l’Italia lancia una proposta: «Serve un’area moderata per il Paese»

A proporla il coordinatore regionale Speziali: «Cercheremo di fare sintesi con l’area socialista riformista e liberale»

Pubblicato il: 26/10/2021 – 14:50
Noi con l’Italia lancia una proposta: «Serve un’area moderata per il Paese»

CATANZARO «Penso sia giusto compiere una sana e serena riflessione sul passato migliore della storia italiana e tentare attraverso un ragionamento introspettivo e aggiornato proporre una piattaforma politico-programmatica al Paese, al fine di essere riconosciuti come un soggetto nuovo o comunque affidabile da parte dei cittadini. Ci proponiamo di essere rappresentativi di quest’area moderata rimasta orfana dopo il golpe – perché colpo di stato fu – nel 1992». È quanto scrive Vincenzo Speziali, coordinatore regionale per la Calabria di Noi con l’Italia/Federazione Popolare dei Democratici cristiani.
«Interi partiti e classi dirigenti – spiega – furono sgominati attraverso un’azione perversa. Insieme con Lupi, Gargani, Colucci, Romano, ma anche Galati e si spera pure Mastella, Cuffaro e anche Tassone, come mi auguro, senza dimenticare altri cari e valorosi amici, cercheremo di perseguire la sintesi unificante, sperando che ci si possa aprire all’area socialista riformista e liberale». «Il mio impegno è in tale direzione – aggiunge – coerentemente a quanto hanno indicato le lungimiranti intuizioni di De Gasperi, Einaudi e Saragat, ma soprattutto, Moro, Andreotti, Forlani e Craxi». «Non mi devo e non dobbiamo vergognarci di nulla». «Semmai – conclude – ciò lo dovrebbero fare altri e solo per carità di patria stile preferisco non fare nomi».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x