Ultimo aggiornamento alle 23:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la collaborazione

Cosenza, siglato protocollo tra Camera di Commercio e “San Francesco di Paola Onlus”

Algieri: «Il patto con la fondazione favorirà la creazione di stage e tirocini rivolti e scuole, università ed accademie»

Pubblicato il: 28/10/2021 – 12:41
Cosenza, siglato protocollo tra Camera di Commercio e “San Francesco di Paola Onlus”

COSENZA «Oggi, 28 ottobre 2021, presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Cosenza, si firmerà un importante Protocollo d’intesa tra il suddetto Ente e la Fondazione “San Francesco di Paola onlus” dello stesso Santuario. Il Patto – si legge in una nota – sarà siglato a Cosenza, presso la sede della Camera di Commercio, dal presidente Klaus Algieri e dall’Amministratore Delegato della Fondazione dei Minimi Padre Antonio Casciaro, alla presenza dei membri della Giunta Camerale, del Correttore Provinciale dei Minimi Padre Francesco Trebisonda e dei membri della Fondazione del Santuario.
L’iniziativa del Protocollo – continua la nota – si inserisce tra le manifestazioni dell’Anno Santo della Basilica di Paola e nasce dalla necessità di approfondire il proficuo dialogo già instaurato tra i due Enti, promuovendo varie attività di collaborazioni, nel nome di San Francesco di Paola, uno dei santi più venerati al mondo, e dal desiderio di potenziare il flusso già ben avviato del turismo religioso, i cui benefici economici potrebbero avere una maggiore ricaduta non solo a vantaggio del territorio della Provincia ma di tutta la Regione. Il Santuario di Paola, infatti, custodisce un importante patrimonio artistico, culturale, materiale ed immateriale da valorizzare e da tutelare continuamente, rappresentato dalle plurisecolari strutture architettoniche ma anche dall’erigendo Museo, dalle due Biblioteche monumentali e dall’Archivio Storico.
L’Intesa tra i due Enti – dichiara il presidente della Fondazione P. Francesco Trebisonda – si propone di «sviluppare un’azione coordinata di informazione, assistenza, consulenza, formazione, educazione e promozione in materia culturale, ma anche di mettere in atto percorsi di animazione territoriale ed eventi culturali per la valorizzazione dei nostri beni e dei nostri luoghi». Anche il presidente Algieri, dichiarandosi soddisfatto del Protocollo d’intesa, si impegnerà con la Camera di Commercio a svolgere per il bene del territorio «varie attività formative volte a favore del settore demo-etno-antropologico, con la creazione di stage e tirocini rivolti ad istituti scolastici, università ed accademie».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb