Ultimo aggiornamento alle 17:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il caso

Taurianova, bomba a mano davanti a un deposito del Comune

Ordigno di fabbricazione dell’ex Jugoslavia all’interno di un sacchetto di carta. C’era anche un biglietto scritto a mano. Indagano i carabinieri

Pubblicato il: 06/12/2021 – 10:33
Taurianova, bomba a mano davanti a un deposito del Comune

TAURIANOVA Una bomba a mano di fabbricazione dell’ex Iugoslavia è stata trovata a Taurianova, nel Reggino, davanti all’ingresso di una struttura adibita a deposito di mezzi del Comune, in particolare dell’Ufficio tecnico e dell’Ufficio acquedotti.
L’ordigno era contenuto in un sacchetto di carta all’interno del quale è stato trovato anche un biglietto scritto a mano di cui non è stato reso noto il contenuto.
Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Comando provinciale di Reggio Calabria dei carabinieri, che hanno rimosso l’ordigno e ne stanno esaminando adesso le caratteristiche tecniche e la presenza eventuale di impronte digitali.
L’episodio, secondo quanto è emerso dalle prime indagini dei carabinieri della Compagnia di Taurianova, sarebbe da collegare ad un’intimidazione di cui si sta cercando di accertare la matrice.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x