Ultimo aggiornamento alle 19:47
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

dal nazionale

Covid, oggi nuovo picco positivi. E’ il dato più alto dal 3 aprile

Sono 21.042 i nuovi casi e 96 le vittime. Aumenta l’incidenza del contagio nei bambini e negli adolescenti

Pubblicato il: 11/12/2021 – 17:58
Covid, oggi nuovo picco positivi. E’ il dato più alto dal 3 aprile

ROMA Nuovo picco di contagiati al Covid nelle ultime 24 ore in Italia: i 21.042 casi registrati rappresentano il numero più alto dal 3 aprile scorso, quando erano stati 21.261. Ancora record di positivi della quarta ondata, dunque, dopo ieri, quando i nuovi casi erano stati 20.497. Sono invece 96 le vittime in un giorno, ieri erano state 118. Sono 565.077 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 716.287. Il tasso di positività è al 3,7%, in aumento rispetto al 2,86% di ieri. Sono invece 818 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 2 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 76. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 6.539, 56 in più rispetto a ieri. Dopo cinque mesi dal completamento del ciclo vaccinale Covid-19, «l’efficacia del vaccino nel prevenire la malattia, sia nella forma sintomatica che asintomatica, scende dal 74% al 39%». Lo rileva l’Istituto Superiore di Sanità nel bollettino che riporta i dati della sorveglianza integrata dei casi di infezione in Italia, aggiornato al 7 dicembre. Per quanto riguarda la prevenzione delle forme severe di Covid-19, l’Iss rileva che rimane elevata l’efficacia vaccinale”, in quanto «l’efficacia nei vaccinati con ciclo completo da meno di cinque mesi è pari al 93% rispetto ai non vaccinati». I dati dell’Iss indicano inoltre che l’efficacia “risulta pari all’84% nei vaccinati con ciclo completo da oltre cinque mesi”. L’efficacia nel prevenire la diagnosi e i casi di malattia severa, inoltre, “sale rispettivamente al 77% e al 93% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster”. Nei bambini da 0 a 9 anni l’incidenza ha raggiunto nell’ultima settimana “valori superiori a 250 casi per 100.000 abitanti“: lo indica l’Iss, precisando che il dato è “ancora da consolidare”. Nelle ultime tre settimane si è osservato un aumento dell’incidenza settimanale in tutte le fasce d’età, si legge nel bollettino, e dalla seconda decade di ottobre si osserva un aumento dell’incidenza nelle fasce di età 0-9 anni e 10-19 anni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x