Ultimo aggiornamento alle 8:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la sentenza

Luzzi, il Tar sospende l’ordinanza del sindaco. Si torna in classe

Il Tribunale amministrativo regionale accoglie il ricorso di alcuni genitori contrari alla decisione del sindaco che aveva disposto la chiusura fino al 23 dicembre

Pubblicato il: 17/12/2021 – 10:38
Luzzi, il Tar sospende l’ordinanza del sindaco. Si torna in classe

LUZZI Il Tar della Calabria si è espresso in merito al ricorso presentato da alcuni genitori di giovani studenti frequentanti le scuole di Luzzi, in provincia di Cosenza. Il Tribunale regionale amministrativo ha dato ragione alle famiglie che chiedevano la sospensione dell’ordinanza emanata dal primo cittadino del Comune, Umberto Federico, che aveva disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 23 dicembre a causa dell’aumento dei contagi. Il Comune di Luzzi in seguito ad una ordinanza a firma del presidente della Giunta Regionale della Calabria, Roberto Occhiuto, è in “zona arancione” dall’11 dicembre. «Sono rammaricato», confessa in un video Umberto Federico che aggiunge: «con le misure di contenimento applicate dopo la firma dell’ordinanza i contagi sono scesi, passando da oltre 80 a poco meno di 50. Rispettiamo la volontà espressa dal Tar e da domani le scuole riapriranno». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x