Ultimo aggiornamento alle 19:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

emergenza sanitaria

Covid, impennata di contagi a Crotone: 93 nuovi casi. Elevata l’incidenza in tutta la provincia

Sono 132 i contagiati odierni in tutto il territorio. Situazione al limite all’ospedale “San Giovanni di Dio” per carenza di personale

Pubblicato il: 29/12/2021 – 17:51
di Gaetano Megna
Covid, impennata di contagi a Crotone: 93 nuovi casi. Elevata l’incidenza in tutta la provincia

CROTONE Allarme rosso nella provincia di Crotone. Il problema non è solo record di positivi registrati oggi dall’Azienda sanitaria provinciale, ma anche e soprattutto il numero dei ricoverati nel reparto Covid dell’ospedale pitagorico. I ricoveri stanno aumentando in maniera esponenziale. Nel bollettino diffuso oggi dall’Asp vengono riportati 22 ricoveri, ma in realtà sono 28, perché in poche ore c’è stata la necessità di “ospitare” nel reparto Covid del “San Giovanni di Dio” altri sei pazienti.
La situazione è al limite massimo della gestione, perché non ci sono medici ed infermieri a sufficienza per poter aumentare il numero dei posti letto e, quindi, si rischia il fermo dei ricoveri. Se non dovesse essere trovata una soluzione al problema, infatti, i prossimi pazienti della provincia pitagorica che necessitano il ricovero in ospedale dovranno essere trasportati presso strutture di altre zone, sempre che vi sia la disponibilità dei posti letto. Cresce, quindi, il contagio e contestualmente anche il numero delle persone da ricoverare in ospedale. 
In un solo giorno i nuovi casi di Covid registrati dall’Asp in provincia sono arrivati a 132, nella sola città pitagorica i positivi di oggi sono stati 93. La situazione non va nemmeno meglio nel territorio, dove è sempre molto alta l’incidenza a Isola Capo Rizzuto (oggi ci sono stati 25 nuovi casi e complessivamente ci sono 119 positivi). Crotone (217 positivi totali) e Isola Capo Rizzuto rappresentano la punta dell’iceberg, ma i casi di Covid-19 preoccupano anche a Cutro (40), a Mesoraca (51), a Petilia Policastro (53), a Rocca di Neto (38), a San Mauro Merchesato (13) e a Santa Severina (16). Sono questi i  Comuni dove è richiesta la massima attenzione da parte dei cittadini e dove sono concentrati gran parte dei 618 positivi attivi del Crotonese. Il problema è rappresentato dal fatto che il numero complessivo dei positivi rapportato a quello degli abitanti è molto elevato e ogni giorno i casi aumentano, così come aumentano i casi di pazienti che necessitano di un ricovero in ospedale. L’unico dato positivo di oggi è rappresentato dal fatto che nella provincia di Crotone non ci sono stati decessi. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x