Ultimo aggiornamento alle 14:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la cattura

Squillace, incendia un lido dopo aver commesso un furto: arrestato

L’uomo avrebbe compiuto una rapina con un complice e poi avrebbe causato un rogo per distruggere la videosorveglianza

Pubblicato il: 23/02/2022 – 10:47
Squillace, incendia un lido dopo aver commesso un furto: arrestato

SQUILLACE Nel pomeriggio del 21 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Squillace hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari emessa dal Gip presso il Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Procura, per i reati di furto aggravato ed incendio doloso. L’ipotesi è che il giovane abbia compiuto l’incendio avvenuto in data 17 gennaio 2021 al lido di Squillace, unitamente ad un altro soggetto tratto in arresto nell’immediato e al momento detenuto per questa causa in carcere, reato che avrebbe commesso dopo aver sottratto una cassetta contenente 1.000 euro in contanti. L’incendio sarebbe stato compiuto con la finalità di distruggere le telecamere di sorveglianza interne al lido, che avevano documentato la commissione del precedente furto ed avrebbero permesso agli inquirenti di risalire alla compiuta identificazione degli autori. Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x