Ultimo aggiornamento alle 20:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

i controlli antidroga

Vibo, arrestato un pregiudicato per spaccio di marijuana e cocaina

L’uomo aveva tentato di disfarsi dello stupefacente poco prima dell’arrivo della Polizia

Pubblicato il: 11/03/2022 – 13:24
Vibo, arrestato un pregiudicato per spaccio di marijuana e cocaina

VIBO VALENTIA Il personale della locale Squadra mobile e del Posto fisso di Polizia di Tropea, coadiuvato da un’unità cinofila del locale Upg e Sp, traeva in arresto nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana un pregiudicato. L’operazione è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia diretta dal Procuratore Capo Camillo Falvo. Quale modus operandi della sua attività di spaccio, l’arrestato si era premunito di un sistema di video-sorveglianza che riprendeva la strada privata che conduce alla sua abitazione, quando, accortosi di un’eventuale presenza di forze di polizia, si sarebbe disfatto della droga. L’attività dei poliziotti dipendente faceva in modo che si venisse a conoscenza di tale circostanza e di fatti, ci si dislocava in modo che, fatto ingresso nella stradina privata, la macchina con i colori di istituto, questo aspetto veniva notato dall’arrestato che usciva nella parte retrostante dell’abitazione e con un apposito gesto gettava una busta di plastica in modo tale che la facesse cadere su di un balcone sovrastante. Gesto nitidamente e distintamente visto dal personale appostato che, pertanto, recuperava l’involucro all’interno del quale vi era la droga e materiale di confezionamento. I poliziotti all’esito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto e sequestrato 13 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, 3 dosi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione e la somma di oltre 500 euro in contante, suddivisa in vari tagli. All’esito delle formalità di rito, l’uomo veniva tratto in arresto per i reati di spaccio e di detenzione ai fini di spaccio e associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. Nel corso di altre verifiche, sempre il personale della Squadra Mobile e del Posto Fisso di Tropea ha segnalato un soggetto alla locale Prefettura perché trovato indebitamente in possesso di 1,5 grammi di marijuana. Le indagini proseguono al fine di risalire ai canali di approvvigionamento dello stupefacente.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x