Ultimo aggiornamento alle 18:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la decisione

Reggina deferita per i mancati pagamenti Irpef e Inps

Il club del patron Gallo rischia una penalizzazione in classifica. Il riferimento è agli emolumenti dei tesserati luglio-ottobre 2021

Pubblicato il: 04/04/2022 – 16:36
Reggina deferita per i mancati pagamenti Irpef e Inps

REGGIO CALABRIA La Reggina, club calabrese che milita nel campionato di serie B, è stata deferita per non aver saldato entro i termini stabiliti i pagamenti relativi alle ritenute Irpef e i contributi Inps riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati. E’ quanto si apprende in un comunicato diramato dalla Figc. «Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare gli Amministratori unici e legali rappresentante pro-tempore di Reggina (Serie B) e Juve Stabia (Girone C di Serie C), Luca Gallo e Filippo Polcino “per aver violato i doveri di lealtà, probità e correttezza in ordine al mancato versamento, entro il termine del 16 febbraio 2022, delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per il periodo marzo-ottobre 2021 e dei contributi INPS riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per il periodo giugno-ottobre 2021 (Juve Stabia) e luglio-ottobre 2021 (Reggina) e comunque per non aver comunicato alla CO.VI.SO.C entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi INPS sopra indicati. In relazione a poteri e funzioni dello stesso, risultanti dagli atti acquisiti come trasmessi dalla Lega competente e ai periodi di svolgimento degli stessi». La Reggina rischia una penalizzazione in classifica.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x