Ultimo aggiornamento alle 23:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

cinema

John Landis sarà premiato al Magna Graecia Film Festival

La kermesse si terrà dal 30 luglio al 6 agosto. Il regista di “The Blues Brothers” terrà una masterclass sul cult movie

Pubblicato il: 13/04/2022 – 11:27
John Landis sarà premiato al Magna Graecia Film Festival

CATANZARO «Sarà il regista statunitense John Landis uno degli ospiti d’onore della 19a edizione del Magna Graecia Film Festival che si tiene a Catanzaro dal 30 luglio al 6 agosto 2022. Landis – si legge in una nota – sarà premiato al festival, ideato e diretto da Gianvito Casadonte, con la Colonna d’Oro alla Carriera, premio come di consueto realizzato da Michele Affidato, e sarà protagonista di una masterclass aperta al pubblico, per raccontare la genesi dei suoi capolavori e per svelare tutti i segreti del suo cult-movie The Blues Brothers, cui il festival renderà omaggio con una proiezione speciale, in occasione dei 40 anni dalla scomparsa di John Belushi. Il regista, sceneggiatore e produttore di Chicago, classe 1950, nella sua lunga carriera ha navigato tra i generi, spaziando dalla commedia comica all’horror, talvolta unendo i due stili, come in Un lupo mannaro americano a Londra (1981). John Landis ha diretto autentici cult-movie della Storia del Cinema, da Animal House (1978) al citato The Blues Brothers (1980), da Una poltrona per due (1983) a Il principe cerca moglie (1988), fino al suo ultimo film per il cinema, Ladri di cadaveri – Burke & Hare, datato 2010. Regista di videoclip per B.B. King e Paul McCartney, nel 1983 ne ha realizzato uno dei più famosi e costosi della storia, Thriller di Michael Jackson. Una carriera che ha spesso transitato, e sempre con successo, nelle serie televisive come Ai confini della realtà (1983) o in Masters of Horror, dove ha firmato l’episodio Leggenda assassina (2005). Il Magna Graecia Film Festival si svilupperà in otto giorni di proiezioni e incontri con anteprime nazionali e internazionali, masterclass d’eccezione, performance musicali e tanti ospiti che abbracceranno idealmente tutta la città, dal mare fino al centro storico del capoluogo calabrese. Il concorso dedicato alle Opere prime e seconde italiane presenterà alcuni dei lavori più apprezzati della stagione. Il Magna Graecia Film Festival – conclude la nota – aderisce anche alla rete dei festival sostenibili e plastic free, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della tutela dell’ambiente, dei borghi e delle spiagge – sposando la campagna promossa da Agis e Italiafestival».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x